Home » AREA STUDENTI » Gradi accademici

Gradi accademici

 

Guida agli esami di grado

Baccalaureato in Scienze religiose (Laurea in Scienze Religiose)

_

1. Elaborato scritto

L’elaborato scritto deve essere redatto secondo la meteodologia scientifica in uso nell’Istituto (vedi QUI); il numero delle pagine prescritto è di circa 30; viene valutato da due docenti (relatore e correlatore); poiché deve essere anche discusso, se ciò non viene fatto all’interno di un seminario, l’elaborato scritto verrà portato in visione alla Commissione nella redazione definitiva, già valutata dai due docenti, e brevemente presentato all’inizio dell’esame orale;

E’ disponibile al download il modello di frontespizio per presentare lo schema dell’elaborato di Baccalaureato.

Modello di Schema BaccalaureatoSchema Baccalaureato

L’elaborato deve essere consegnato in Segreteria in tre copie stampate e rilegate (rilegatura a caldo da copisteria), firmate dal docente relatore e dallo studente entro le scadenze previste dal calendario accademico (15 maggio per la sessione estiva, 15 settembre per la sessione autunnale, 8 gennaio per la sessione invernale). Va inoltre inviata alla segreteria mezzo email una copia in formato PDF del testo (un unico file contenente: frontespizio, testo dell’elaborato, indice e bibliografia).

Nota informativa

Lo studente può redigere il proprio elaborato di grado tenendo conto dell’argomento svolto nell’ambito del seminario di studio del terzo anno di corso, opportunamente adeguandolo e perfezionandolo, d’accordo col docente prescelto fra quelli dell’Istituto.

2. Il temario per l’esame orale finale

 Il temario approvato a settembre rimarrà in vigore fino a dicembre dell’anno successivo.

Temario per l’esame orale – Triennio ISSRA

approvato dalla Facoltà per l’anno solare 2018

1. Chiesa – Popolo – Regno Di Dio
2. Mondo – Storia – Salvezza
3. Eucaristia – Comunità – Ministero
4. Giustificazione – Fede – Sacramenti
5. Vocazione – Immagine – Corpo
6. Preesistenza – Incarnazione – Glorificazione
7. Libertà – Amore – Creazione
8. Profeta – Re – Sacerdote
9. Rivelazione – Parola – Eventi
10. Morte – Vita – Coscienza

 3. Esame orale

L’esame orale finale ha una durata di circa 30 minuti ed è sostenuto davanti ad una Commissione formata da tre docenti più il Presidente (il Decano o il suo Delegato). 24 ore prima dell’esame viene estratto a sorte un tema per ogni candidato; costui dovrà esporlo davanti alla Commissione. Al termine, i membri della Commissione potranno interrogare sul tema esposto e brevemente su un altro tema a loro scelta fra i 9 rimanenti approvati per quell’anno.

4. Il calcolo della votazione finale

Il calcolo della votazione finale (in novantesimi, senza decimali) va compiuto facendo valere per 5/6 del voto finale, la media ponderata degli esami curricolari e per 1/6 la votazione attribuita all’esame orale finale di sintesi.

 

Licenza in Scienze religiose (Laurea magistrale in Scienze Religiose)

 

1. Attestazione conoscenza lingue straniere

Oltre alla lingua di cui ha già attestato la conoscenza in vista del conseguimento del primo grado accademico il candidato dovrà attestare la conoscenza di una seconda lingua a scelta fra italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese e tedesco, producendo un attestato di partecipazione a un corso specifico o superando una prova di conoscenza passiva (lettura e comprensione) di fronte a una commissione stabilita dal Direttore, secondo le modalità e i tempi che egli indicherà.

 2. Elaborato scritto

L’elaborato scritto, svolto sotto la guida di un docente dell’Istituto, scelto dallo studente, consiste in almeno 100 pagine, redatte tenendo conto delle norme citazionali vigenti in Istituto.

3. Consegna elaborato

L’elaborato deve essere consegnato in Segreteria in quattro copie stampate e rilegate (rilegatura a caldo da copisteria), firmate dal docente relatore e dallo studente entro le scadenze previste dal calendario accademico (15 maggio per la sessione estiva, 15 settembre per la sessione autunnale, 8 gennaio per la sessione invernale). Va inoltre inviata alla segreteria mezzo email una copia in formato PDF (un unico file contenente: frontespizio, testo dell’elaborato, indice e bibliografia).

L’elaborato viene valutato da tre docenti (relatore e due correlatori), designati dal direttore dell’istituto.

4. Download frontespizio

E’ disponibile al download il modello di frontespizio per presentare lo schema dell’elaborato della Licenza.

Schema Licenza

5. Esame orale finale

La prova orale ha una durata minima di 30 minuti e consiste nella discussione dell’elaborato scritto davanti ad una commissione composta da tre docenti (relatore e due correlatori) più il Presidente designato dalla Facoltà collegante.

6. Valutazione finale

La valutazione finale del grado accademico di Licenza in Scienze Religiose (in novantesimi, senta decimali): va compiuto facendo valere per 2/3 del voto finale la media ponderata degli esami curricolari del Biennio e per 1/3 il voto assegnato alla tesi scritta e discussa nell’esame finale.